press to zoom

press to zoom

press to zoom

press to zoom
1/3

Pablo & Pedro

Il lavoro di Pablo & Pedro si basa essenzialmente sulla continua ricerca di una comicità originale e innovativa, unita ad una buona dose di improvvisazione. Il filo conduttore che percorre e racchiude i loro spettacoli è la fantasia. Pablo & Pedro, dunque, come due bambini, furbi ma ancora incuriositi dalla possibilità di giocare e divertirsi ingenuamente con tutto ciò che li circonda, raccontano la loro realtà attraverso una lente deformante in cui tutti noi ci riconosciamo.

Il lungo percorso professionale nei locali e nei teatri di tutta Italia ha permesso alla coppia di affinare nel tempo una notevole tecnica e di creare un repertorio vasto ed eterogeneo che riesce ormai ad abbracciare la maggior parte delle espressioni comiche, come la satira, il surreal-demenziale e la parodia, espressioni che i due hanno declinato anche su diversi palchi televisivi fino ad approdare a quelli di “Zelig”, nei panni di Dio e dell’Arcangelo Gabriele e poi con i loro esilaranti ‘speedy sketch’.

 

Nel loro cammino artistico non mancano di certo notevoli partecipazioni e produzioni teatrali. Nel 2000 sono in scena con “Rifiuti” di Stefano Fabrizi e con lo stesso, passano da “Seven Show In Tour” a “Lavori in corso”. Portano in scena “Io dico boh” e “Ancora non abbiamo deciso” di Fabrizio Nardi e Nico Di Renzo. Nel 2006 ottengono un grande successo al Teatro Olimpico di Roma con “Mucio Maci Ma Molto Mici” con la regia di Mario Scaletta e lo ‘zampino’ di Enrico Brignano. Nella stagione 2007-2008 è la volta di “Come se fosse”, commedia scritta dagli stessi Nardi, Di Renzo e Maurizio Francabandiera.

 

Nel 2009 portano al Teatro Parioli di Roma i personaggi lanciati a “Zelig” nella commedia “Ivano”. Nello stesso anno sono nuovamente a teatro con “Abbasso Zorro” con la regia di Antonio Giuliani. Tra le ultime rappresentazioni, il duo ha riscontrato importanti successi anche per “Pablo e Pedro Remix” e “Cominciamo dal bis”.

 

Info & Booking Pablo & Pedro: info@proartistmanagement.it