Riccardo Trombetta
Riccardo Trombetta

Riccardo Trombetta
Riccardo Trombetta

1/1

Riccardo Trombetta

Sono nato a Roma il 13 Settembre del 1980. Fin da bambino ho sempre avuto un amore viscerale per la televisione e per il cinema, che nasce grazie ad Italia 1 e al ciclo dei film dedicati a Bruce Lee, trasmessi il sabato sera in prima serata, era il 1987. Crescendo ho capito sempre di più che nella vita volevo lavorare con i mezzi di comunicazione di massa. Così, dopo il diploma al liceo linguistico, all'Università ho scelto la Facoltà di Scienze della Comunicazione con indirizzo “comunicazione di massa”. Durante i cinque anni di corso non ho voluto perdere tempo ed ho iniziato la mia gavetta scrivendo articoli e facendo interviste per diverse riviste di cinema. Di li a poco sono arrivato a Super 3, storica emittente locale dove per tre anni ho condotto una rubrica di cinema in un programma molto seguito all'epoca, “Maniaks”. Ho avuto la possibilità di cimentarmi per la prima volta con il mezzo televisivo e con le registrazioni in diretta, ad oggi una delle esperienze più formative della mia vita. Dopo la laurea e un bel po di lavoro, nel 2004, riesco ad iscrivermi all'Ordine Nazionale dei Giornalisti. Come inviato ho seguito i Festival di Cinema più importanti del panorama mondiale: Venezia, Cannes, Berlino, Toronto, Marrakech ed ho avuto la possibilità di intervistare quasi tutti i miei eroi cinematografici preferiti. Sono stato tra i curatori del programma di Rai 2 “Stracult”, autore per Rai 4 e conduttore per Rai Movie. Per 7 anni sono stato autore di promo, speciali ed interviste per Studio Universal, e poi ancora Steel, Sci-Fi, GXT, Fox, Sky Uno. Nel 2009 mi sono anche cimentato nel ruolo di regista, dirigendo un cortometraggio d'azione/horror dal titolo “3 millesimi di secondo” basato su un omonimo fumetto underground italiano. Gli attori erano Valentina Lodovini e Daniele Liotti, in una storia d'amore, pistole, sangue e zombie. Nel 2011, divento conduttore di Nickelodeon, canale di MTV dedicato ai ragazzini. Nel 2013 metto per la prima volta piede nella redazione de “Le Iene”, dove ho iniziato ad approfondire altri aspetti della mia professione, quello di inchiesta e di denuncia sociale. E' un lavoro molto gratificante e parecchio tosto. Ma del resto, come diceva il mitico John Belushi: “Quando il gioco si fa duro...”. Da fine 2015 sbarco a "Striscia la Notizia".

 

Info & Booking Riccardo Trombetta: info@proartistmanagement.it